Mal di testa, ansia, stress, disturbi intestinali, sovrappeso, menopausa……? Richiedi un consulto naturopatico e curati con i rimedi naturali.

Secondo  l’OMS  La salute è uno stato di completo benessere psichico , fisico e sociale dell’uomo dinamicamente integrato nel suo ambiente naturale e sociale e non la sola assenza di malattia.

Uno dei compiti della Naturopatia è quella di curare la Salute e non la Malattia.

“La salute è quel qualcosa di intangibile per la quale la gente spende con riluttanza il minimo indispensabile per mantenerla, ma per la quale spenderebbe fino all’ultimo centesimo per riconquistarla una volta che l’abbia perduta”

Spesso accade che ci abituiamo ai tanti malesseri che abbiamo e sottovalutiamo i tantissimi sintomi che il corpo ci invia.

Quando abbiamo malattie veramente gravi o croniche, allora pensiamo a curarci .

Spesso però è tardi, prendiamo farmaci e affidiamo al medico la nostra guarigione, come se la malattia non ci appartenesse, e passiamo specialisti su specialisti alla ricerca della pillola magica o della cura miracolosa.

Evitiamo di ascoltarci, di cambiare la nostra alimentazione, stile di vita, di capire le nostre emozioni, di superare i nostri traumi e deleghiamo all’esterno, allo specialista, la nostra guarigione.

Il corpo mantiene memoria di ogni evento traumatico o intrusione chimica, fino a quando non elaboriamo consapevolmente tale situazione o lo depuriamo dai  veleni accumulati.

Dedichiamo poco tempo consapevole a noi stessi e siamo ripetitivi nelle nostre abitudini: alimentari, sociali, pensieri che si ripetono, emozioni inespresse.

Difficilmente stiamo all’aria aperta e i nostri livelli di vitamina D sono molto bassi. Lo sapevi che una carenza di vitamina D può essere correlata ad un aumento dei casi di depressione? Oltre che alla tristezza immotivata e alla carenza di calcio?

Il naturopata si occupa principalmente di Prevenzione.

Ma cosa significa fare prevenzione? Noi pensiamo alla prevenzione quando si parla di tumori, noduli, masse, e quindi ci attiviamo per fare controlli annuali di vario tipo.

In realtà la prevenzione non è legata al concetto di tac ecografie ect, quanto al concetto di terreno dell’individuo, di costituzione energetica.

Nasco con una determinata costituzione che va rispettata e conosciuta per trarne i massimi benefici.

Siamo tutti diversi ed è inutile paragonare il nostro stile alimentare o di vita ad altre persone, è molto più produttivo per noi conoscerci e usare al meglio gli strumenti che abbiamo a disposizione.

Il terreno dell ‘organismo è l’ambiente interno dove vivono e crescono tutte le nostre cellule.

Quando il Terreno è libero da scarti, tossine, squilibri, la persona manifesta tutta la sua energia vitale e resiste meglio alle aggressioni esterne.

Il nostro organismo è continuamente attraversato da grandi quantità di tossine (virus, batteri, tossine alimentari, metalli pesanti, farmaci…).

Ma come eliminare queste tossine? In parte vengono eliminate dai nostri organi e in parte vanno nella matrice, nel nostro terreno.

E se i nostri organi (fegato, intestino, pelle, reni, polmoni) sono deboli e non hanno l’energia necessaria per smaltire tutte queste tossine? Il nostro terreno si intossica sempre di più e questo provoca alterazioni della microflora intestinale con riassorbimento delle scorie che passano nel sangue e provocano:

CEFALEA

STANCHEZZA

DOLORI MUSCOLARI

GONFIORE ADDOMINALE

MALESSERI

INTOLLERANZE ALIMENTARI

PROBLEMI ALLE PELLE O AI CAPELLI

SOVRAPPESO

ALITO CATTIVO

CATTIVO UMORE

NERVOSISMO

INDECISIONE ect..

Se a tutto ciò ci aggiungiamo lo stress, legato agli eccessivi ritmi della vita odierna, a insoddisfazioni, dispiaceri ect.. questo  produce alti livelli di cortisolo e  possono verificarsi anche:

INSONNIA-DISTURBI DEL SONNO

ANSIA

TACHICARDIA

INVECCHIAMENTO PRECOCE

CALO DEL DESIDERIO

DEPRESSIONI LIEVI O GRAVI

STANCHEZZA CRONICA ect.

Occorre considerare anche la nostra fase evolutiva: infanzia, adolescenza, maturità, menopausa, vecchiaia.

In ogni fase della vita, i cambiamenti del corpo e della mente vanno sostenuti, non siamo le stesse persone a 6 anni a 20 anni o a 60 anni, e necessitiamo di programmi alimentari, erbe e integratori specifici e personalizzati, legati all’ età, alla costituzione, allo stato emotivo e alla stagione.

Quando vai dal Naturopata partecipi attivamente alla tua Salute e guarigione, non sei uno spettatore passivo e non affidi all’esterno la tua guarigione, ma ti aiutiamo a capire come riequilibrare il tuo terreno fisico ed emotivo per attivare il guaritore interno che è dentro di te.

Non aspettare che sia troppo tardi, ma attivati per fare la giusta Prevenzione quando stai ancora bene.

Ascolta il tuo corpo, i tuoi pensieri, le tue emozioni, fai attività fisica e se capisci che qualcosa non va e che cominci ad avvertire troppi segnali di disequilibrio, richiedi un consulto Naturopatico e non aspettare che i sintomi si cronicizzino e diventino Malattie.

 

Per appuntamenti Giorgia 392 5734347 ricevo a Minerbio preso la Farmacia S.Caterina

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *