RITROVA IL TUO EQUILIBRIO

«Ciò che chiamiamo malattia è la fase terminale di un disturbo molto più profondo e perché un trattamento possa avere davvero successo è evidente che non basterà curare la sola conseguenza senza risalire alla causa fondamentale  che andrà eliminata».
(Dr. Edward Bach)

Per ritrovare calma e serenità, utilizzo vari strumenti a seconda dello squilibrio e della persona.

I Fiori di Bach

I Fiori di Bach non lavorano direttamente sul fisico, ma sugli strati di preoccupazione ansia sfiducia, paura, irritabilità, che ne stanno alla base.

Le alterazioni psicoemotive, anche quelle più comuni, legate al quotidiano, contribuiscono all’origine e allo sviluppo di molte malattie.

I fiori di Bach sono estratti floreali che curano gli stati d’animo negativi responsabili del nostro malessere interiore e di conseguenza fisico. Dice il dott. Bach :

« La malattia è essenzialmente il risultato di un conflitto tra l’anima e la mente. Nessuno sforzo diretto unicamente al corpo può fare di più che riparare superficialmente il danno, ma questo non significa guarire, poiché l’origine del male è ancora attiva e può ricomparire in ogni momento sotto altre forme. Le vere malattie che affliggono sono difetti quali l’orgoglio, la crudeltà, l’odio, l’egoismo, l’instabilità, e l’avidità. Quando individuiamo un difetto, il rimedio non sta nel combatterlo direttamente con lo spreco di energie orientate nell’annientamento del male, bensì nello sviluppare gradualmente la virtù opposta.»

L’effetto della cura con i fiori non è quasi mai improvviso o immediato, ma “dolce”, sottile e graduale. La risposta al trattamento è del tutto individuale: certe persone reagiscono presto, anche dopo due o tre giorni, altri hanno invece bisogno di più tempo. In genere però, se sono stati scelti i fiori giusti, entro una settimana o al massimo una decina di giorni si avverte che qualcosa “dentro” è cambiato, come se i problemi a poco a poco si alleggerissero e lasciassero spazio a una maggiore serenità. Spesso si diventa più consapevoli delle proprie priorità, di quello che si vuole veramente nella vita o semplicemente si avverte una maggiore forza, fiducia o sicurezza interiore.

Quando è utile utilizzare fiori di Bach?

Insoddisfazione, ansia depressione, insicurezza fobie varie, pessimismo, attacchi di panico, apatia, amarezza, angoscia, incertezza, traumi fisici e psichici, sensi di colpa, nervosismo, stress, senso di inferiorità, inquietudine, incapacità di concentrazione, irrequietezza, e in tutti i casi di malessere interiore, restituendo Armonia, Ottimismo, Pace e Benessere.

Tecniche di Rilassamento e Meditazione

Quando lo stress e l’ansia condizionano il normale funzionamento dell’organismo il rilassamento può essere utile al fine di ristabilire l’equilibrio. In oriente le tecniche di rilassamento sono conosciute e seguite da secoli: i maestri di yoga le praticavano come un aspetto fondamentale della loro disciplina.

La meditazione può essere usata come una semplice tecnica di rilassamento o come un mezzo profondo per la crescita della consapevolezza e della spiritualità quindi come una forma di cura di sé.

Ti guiderò passa per passo per aiutarti a scaricare tensioni, stress e pensieri.

Fitoterapia e Gemmoterapia

Per alleviare ansia e stress si utilizzano anche diverse erbe e piante officinali, che aiutano a contrastare questo stato d’animo alterato seguendo un approccio olistico.

Lo Stress corrisponde a una risposta di adattamento dell’organismo, che si trova a fronteggiare ritmi di vita accelerati, scarso riposo, squilibri alimentari, eventi di natura psicologica che possono provocare ansia, insonnia, irritabilità, difficoltà di concentrazione, stanchezza e depressione.

La Natura ti da una mano!